Google+
Lezione 6
Lezione 7
Lezione 8
Lezione 9

Lezione 5 : Benvenuto a questa lezione del Corso Introduttivo de Il Sistema 7 Chakra



Il Chakra del Cuore (Anahata)

Cos’è il Chakra del Cuore


Il Chakra del Cuore è situato al centro del petto, nella regione cardiaca, ed è il centro dell’intero sistema dei Chakra.

Per la sua posizione, ma anche per la sua funzione, è il Chakra attorno a cui “ruotano” tutte le funzioni fisiche ed energetiche dell’uomo, costituisce il punto di transizione e di collegamento fra i tre Chakra inferiori e i tre superiori.

Tutti gli altri Chakra dipendono dunque da questo, poiché il cuore è considerato la sede dello spirito e il centro da cui nascono tutte le emozioni umane, in particolare l’amore.

Nel Chakra del Cuore risiede la scintilla divina che c’è dentro ognuno di noi, qui si trova la nostra natura illuminata, il nostro Sé Superiore.

Questo Chakra è considerato la porta d’accesso dell’anima, qui hanno origine sentimenti come l’amore incondizionato, la gioia, la pace interiore, la compassione, ma anche il dolore e la sofferenza emotiva.

Ogni forma d’amore ha origine qui, sia che si tratti dell’amore nei confronti di un’altra persona, che dell’amore incondizionato che ci lega all’universo.

Come saprai anche tu, l’amore è un sentimento fondamentale per raggiungere benessere spirituale, emotivo e fisico.

Sentirsi amati e amare gli altri è di vitale importanza per vivere una vita all’insegna della gioia e della felicità.

Tutti noi abbiamo bisogno di amore!

Una vita senza amore è priva di senso, e con amore intendo anche quello che provi nei confronti di te stesso.

Tuttavia, sono tante le persone che vivono un’esistenza fatta di solitudine, dolore e disperazione, e la causa potrebbe proprio risalire ad un blocco a livello del Chakra del Cuore.

Cos’è il Chakra del Cuore?

L’energia del Chakra del Cuore è associata alla vibrazione del colore verde, che simboleggia l’equilibrio, la compassione e l’armonia e trasmette l’amore per la natura.

E’ il colore che rappresenta l’unione tra natura terrestre e natura celeste.

L’apertura di questo Chakra ti consente di stabilire legami intimi e profondi con gli altri, di sviluppare empatia, di provare compassione e amore incondizionato nei confronti di tutti gli esseri viventi.

La parola sanscrita che definisce il Chakra del cuore è “Anahata”, che significa “suono non colpito, non danneggiato”.








Questa metafora poetica si riferisce alla capacità del cuore di creare una dolce melodia e di sentire una vera e propria risonanza, quando incontriamo delle persone che fanno nascere dentro di noi l’amore.

La parola sanscrita “Anahatasignifica anche libertà di scelta, infatti è importante che siamo noi a scegliere in maniera consapevole di aprirci all’amore, di condividerlo con gli altri, anziché rifiutarlo e negarlo (come spesso accade quando siamo stati feriti o abbandonati da qualcuno che amavamo).



Cosa Succede Quando il Chakra del Cuore è Bloccato?




Un funzionamento disarmonico del Chakra del Cuore in genere si manifesta come una chiusura all’amore come meccanismo di difesa.

Nei casi più estremi, il cattivo funzionamento di questo centro energetico si può manifestare con freddezza e indifferenza, incapacità a stabilire legami profondi e amorevoli.

La persona è tormentata dalla paura di non riuscire a trovare il vero amore, di non riuscire ad instaurare un rapporto di coppia sano, oppure si rassegna all’idea che al mondo non esiste la persona giusta.

Se ti fermi un attimo a riflettere e ti guardi alle spalle, noterai che i momenti più difficili della tua vita, si sono verificati quando il tuo Chakra del Cuore era chiuso.

La gelosia, la rabbia, la confusione, l’amarezza, il risentimento, la paura, l’insicurezza… sono tutti sintomi di un Chakra del cuore chiuso, così come le continue litigate, l’infedeltà, il divorzio e problemi familiari in generale.

Quando il Chakra del cuore è chiuso diventi vulnerabile alle offese, e hai l’impressione che non riuscirai mai a perdonare l’altro per il torto subito, molto spesso infatti si tagliano completamenti i ponti con la persona da cui ci siamo sentiti feriti.

Tutti noi abbiamo prima o dopo sofferto a causa dell’amore e probabilmente non c’è nessuno al mondo che non si sia sentito ferito o abbandonato dalla persona amata.

E tu? Come reagisci quando ti senti ferito?

Ti chiudi in te stesso e alzi dei muri invalicabili tutt’attorno a te per evitare di soffrire di nuovo?

Sono moltissime le persone che reagiscono così di fronte alle ferite del cuore, ma questa reazione non può che peggiorare la situazione!

Così facendo infatti, ti privi completamente della possibilità di donare il tuo amore a qualcun’altro, ma anche di riceverlo…finché aumenterà sempre di più la tristezza, le tue relazioni affettive diventeranno sempre più difficili, ti mostrerai freddo e indifferente nei confronti di chiunque.

I problemi fisici associati a un Chakra del Cuore chiuso includono le malattie cardiache, vari tipi di allergie, ipertensione, cancro al seno, asma e disturbi del sistema immunitario.


Come Sbloccare il Chakra del Cuore?


Stai a contatto con la natura

La prima cosa da fare per riportare equilibrio al Chakra del cuore è trascorrere del tempo in mezzo alla natura e osservarne e apprezzarne la bellezza.

Nutri il tuo Chakra del cuore stando all’aria aperta, in mezzo agli alberi, con gli animali, oppure aiutando le persone più sfortunate di te.






Pratica la meditazione

La meditazione è uno strumento molto utile in questo caso, perché ti aiuta a controllare i pensieri e indirizzarli verso la positività e l’amore incondizionato.

Ricorda che l’amore non può essere misurato ed è illimitato nella sua crescita ed espansione…in altre parole più amore darai agli altri e più ne riceverai!

Ama te stesso!

Un’altra cosa che non devi mai dimenticare è amare te stesso, cosa che troppo spesso trascuriamo, ma di fondamentale importanza per riportare equilibrio al Chakra del Cuore.

Dedicati le stesse attenzioni che dedicheresti alla persona che più ami al mondo, concediti degli spazi interamente per la cura e l’amore nei confronti della tua persona, concediti tempo per fare ciò che ami, e impegnati ogni giorno a fare quelle attività che sai che ti fanno stare bene.

Considerati un essere unico e irripetibile, in grado di dare e ricevere immenso amore.


Perdona te stesso e gli altri

Per imparare ad amare te stesso il primo passo da compiere è lasciarsi il passato alle spalle, e con lui ogni senso di colpa, ogni rimorso e rimpianto…in altre parole devi praticare il perdono sia nei confronti di te stesso che degli altri.

Perdonare non significa semplicemente far finta di dimenticare le brutte azioni subite o fatte, ma significa scegliere in maniera consapevole di smettere di portarti dentro la rabbia, il dolore e le negatività.

E’ vero, non puoi controllare le azioni degli altri ed evitare che ti vengano fatti dei torti, ma però, quello che puoi fare è scegliere il modo in cui reagire alle situazioni.

Puoi decidere da quale angolazione osservare un evento, quale interpretazione dargli e puoi decidere se portare con te il carico emotivo per sempre o alleggerirti e lasciarlo andare.


Ricorri all’aromaterapia

L’olio essenziale di lavanda è molto efficace per riattivare il Chakra del Cuore.La lavanda possiede infatti forti proprietà lenitive.

Chiudi gli occhi e immagina il tuo cuore coperto di cicatrici e ferite, sono tutte le ferite emotive che hai accumulato nel corso degli anni.

Immagina di cospargere delicatamente dell’olio essenziale di lavanda sulle ferite e osservale mentre si rimarginano fino a scomparire.

Ora la superficie del tuo cuore e liscia, priva di escoriazione, e non provi più dolore.

E infine mangia molte verdure a foglia verde, indossa abiti verdi e inserisci il colore verde nel tuo ambiente domestico.

Riequilibrare il Chakra del cuore richiede impegno e dedizione, ma ne vale senza dubbio la pena.

Avere questo importante Chakra aperto e in equilibrio significa avere relazioni sane e appaganti con i propri familiari, e con gli amici e relazioni sentimentali profonde, autentiche e passionali con il partner.

Le persone che hanno questo Chakra in equilibrio sono pienamente consapevoli di meritare l’amore in tutte le sue forme, e allo stesso modo sono in grado di dare tutto l’amore che hanno dentro.

Riequilibrare il Chakra del Cuore significa riportare in equilibrio l’intero flusso di energia che scorre attraverso di te e imparare di nuovo ad amare.

E i tuoi Chakra? Pensi possano essere chiusi o malfunzionanti ?


Vieni a Scoprire Come Guarirli Qui »