Google+
Lezione 3
Lezione 4
Lezione 5
Lezione 6
Lezione 7

Lezione 2: Sequenze di Tapping Negative e Positive


“Tapping Per Tutti”

Scopri la potente combinazione tra una Sequenza di Tapping Negativa e una Sequenza di Tapping Positiva


Pratica Autonomamente Il Tapping in Pochi Minuti

pensieri negativi

Il Tapping è uno strumento straordinario per eliminare i pensieri negativi e le convinzioni sabotanti e riprogrammare nuovi comportamenti positivi che ti aiutino a ottenere ciò che più desideri.

Nella nostra ultima lezione, hai provato un esercizio di Tapping guidato con Alberto Simone.

È giunto il momento di iniziare a praticare il Tapping in modo autonomo.

Non preoccuparti, è facilissimo. Cominciamo subito.


Nella Lezione di Oggi Imparerai:

  • Il processo del Tapping in 5 fasi per eliminare le paure che sabotano il tuo successo e l’abbondanza nella tua vita
  • I 5 tipi di paure che limitano la tua esistenza
  • La potente combinazione tra una Sequenza di Tapping Negativa e una Sequenza di Tapping Positiva
  • Come sostituire le convinzioni sabotanti con nuove convinzioni potenzianti in pochi minuti

Il Processo del Tapping in 5 Fasi:

Ecco una rapida panoramica del processo del Tapping in 5 fasi:

  • FASE 1 – Scegli un target su cui lavorare: un’emozione, un blocco, un problema di salute, una convinzione o un problema legato all’abbondanza.
  • FASE 2 – Valuta l’intensità del sentimento, della convinzione o del problema da trattare su una Scala di Intensità da 0 a 10 (dove 0 equivale a nessun disagio e 10 equivale a forte disagio), oppure prendi semplicemente nota di come ti senti
  • FASE 3 – Picchietta continuamente il punto karate su una delle tue mani mentre ripeti l’intera AFFERMAZIONE DI PREPARAZIONE. CHE COS’È IL PUNTO KARATE? Il Punto Karate viene utilizzato da solo all’inizio di ogni sessione per stabilire il tema sul quale lavorare, avviare il rilassamento e determinare una condizione emozionale stabile con cui il tema verrà affrontato. L’AFFERMAZIONE DI PREPARAZIONE può essere personalizzare come credi, ma suona più o meno come segue: “Anche se ho questi problemi economici, mi accetto profondamente e completamente”. In genere si ripete questa sequenza per tre volte.
  • FASE 4 – Tamburella su tutti i successivi punti del Tapping partendo dall’interno sopracciglio e concludendo sulla testa (Vedi figura Punti Tapping). Respira profondamente e lentamente.
  • FASE 5 – Valuta nuovamente l’intensità dell’emozione iniziale sulla scala da 1 a 10 e verifica cosa è cambiato. Ripeti il processo fino alla sua risoluzione (0 o 1 sulla scala di valutazione).

Nel corso delle prossime lezioni, ti aiuterò a muovere i tuoi primi passi.

Per oggi, vedremo in che modo questo processo in 5 fasi può essere utilizzato per sostituire le tue paure sabotanti con convinzioni sane e positive.


Le 5 Paure Sabotanti Più Comuni

Prima di addentrarci nell’esercizio di oggi, passiamo rapidamente in rassegna le 5 Paure Sabotanti più Comuni

  1. Paura del successo
    Sei una persona che si dà da fare. Hai l’intelligenza e il potenziale per ottenere ciò che vuoi. Sai che potresti guadagnare di più, ma sei bloccato dalla mancanza di fiducia in te stesso e dai dubbi.
  2. Paura di fallire
    Sei capace di grandi cose, se solo le facessi! Spesso sei etichettato come la persona che ha buone intenzioni ma che non riesce a concretizzarle. Ti chiedi di continuo: “E se facessi del mio meglio ma fallissi comunque?”
  3. Paura del cambiamento
    Sai che il cambiamento è necessario per la tua crescita personale, ma spesso lo eviti a tutti i costi. Al lavoro sei affidabile, ma raramente ti vengono idee rivoluzionarie. Amici e parenti potrebbero addirittura definirti testardo.
  4. Paura di perdere la tua identità
    Accetti te stesso per come sei oggi, ma il cambiamento ti preoccupa e temi di perderti lungo il cammino. Rimanendo saldamente ancorato alla persona che sei piuttosto che alla persona che potresti essere, ti lasci sfuggire svariate opportunità finanziarie e professionali.
  5. Paura di non essere all’altezza
    Sei una persona intelligente, piacevole e di talento. Eppure, nonostante i tuoi punti di forza, ti preoccupi costantemente di ciò che gli altri pensano di te. Ti sforzi all’inverosimile per accontentare gli altri e fai più del dovuto per loro. Inoltre, spesso ti senti in colpa senza un motivo apparente.

La Potente Combinazione delle Sequenze di Tapping Negative e Positive

Scopri il potere di una sequenza di Tapping negativa seguita da una sequenza di Tapping positiva!

Ecco come funziona.

Una sequenza di Tapping negativa porta la mente a concentrarsi sui pensieri negativi e consente al Tapping di neutralizzarli.

Una sequenza di Tapping positiva ti consente di programmare nel tuo inconscio ciò che preferiresti provare emotivamente nei tuoi pensieri e nella tua vita.


pensieri negativi

I Punti del Tapping

Ecco come mettere in pratica il Processo del Tapping a 5 fasi.


SEQUENZA DEI PUNTI DEL TAPPING:


1. Interno sopracciglio

2. Tempia

3. Sotto l’occhio

4. Sotto il naso

5. Sopra il mento

6. Interno Clavicola

7. Sotto il braccio

8. Sopra la testa



Torna alla lezione precedente


“Dopo il Tapping Qualcosa è Davvero Cambiato”

Caro Alberto,

Devi sapere che dopo la nostra ultima sessione qualcosa si è mosso, lentamente, ma si è decisamente mosso. Ho acquisito più sicurezza in me stessa, ho iniziato a mangiare di meno, a fare movimento con più slancio e gli uomini hanno iniziato a notarmi! Sono dimagrita 6 kg e ho energia da vendere! Grazie di cuore.


Barbara

Imprenditrice

“Ora Vivo i Problemi Con Maggiore Consapevolezza”

La seduta mi ha aiutato molto, ho focalizzato molti problemi che sicuramente fanno parte ormai del mio carattere, ma li sto vivendo con intensità minore e con maggiore consapevolezza. Soprattutto sto imparando ad ascoltarmi!


Victoria

Architetto

“Ho Ritrovato la Mia Vera Energia”

Sono arrivata da Alberto con un grande dolore,uno di quei dolori che giorno dopo giorno ti logorano e ti portano via la vita. Dopo due incontri ho ritrovato me, la mia energia , la mia vita per troppo tempo soffocata.


Mariarosa

Dirigente

“Sono Finalmente Libera dagli Attacchi di Panico”

Dopo aver fatto la prima e unica seduta di Tapping non ho più avuto attacchi di panico. Sono grata ad Alberto per avermi liberata da questo grande limite che non mi permetteva di vivere pienamente.


Monica

Event Planner

“Grazie al Tapping Stare a Dieta Non è Più un Sacrificio”

Grazie all’aiuto del Tapping, sto seguendo una dieta senza alcuna difficoltà dopo mesi che rimandavo.


Carla

Naturopata

“Grazie al Tapping Sono Riuscita a Lasciarmi Andare e a Dire Addio agli Attacchi di Panico.”


Monica


“Ho Superato Le Paure Che Stavano Limitando la Mia Vita”


Milù


SEQUENZA DI TAPPING NEGATIVA:


  1. Partendo dal punto del sopracciglio, inizia a picchiettare ogni punto nella sequenza di 8 punti
  2. Picchietta circa 7 – 10 volte mentre ripeti la frase negativa per ciascun problema o argomento da trattare.

Esempio:

Interno del sopracciglio: …. Questo mal di schiena…

Sulla tempia: … mi sta rendendo la vita impossibile…

Sotto l’occhio: … mi fa molto male…

Sotto il naso: … sta limitando i miei movimenti…

Sopra il mento: … sta condizionando la mia vita…

Sulle clavicole: … non mi lascia in pace…

Sotto il braccio: … non mi fa dormire…

Sopra la testa: … non so cosa fare per mandarlo via…


SEQUENZA DI TAPPING POSITIVA:


  1. Per ciascun problema o argomento da trattare pensa a 8 frasi positive.
  2. Partendo nuovamente dal punto del sopracciglio, picchietta ogni punto circa 7 – 10 volte mentre ripeti una frase positiva diversa per ognuno degli 8 punti indicati per il tapping.

Esempio:

Interno del sopracciglio: …. Questo mal di schiena…

Sulla tempia: … se ne andrà presto …

Sotto l’occhio: … la mia schiena è forte…

Sotto il naso: …la mia schiena è flessibile …

Sopra il mento: … posso fare facilmente ogni tipo di movimento …

Sulle clavicole: … non avrò mai più il mal di schiena…

Sotto il braccio: … dormirò serenamente ogni notte…

Sopra la testa: … starò bene per il resto della mia vita…


Ti Senti Abbastanza Ispirato?


A questo punto, probabilmente non vedi l’ora di identificare la TUA paura primaria per poterla poi eliminare.

Beh, la fortuna è dalla tua parte, perché è proprio quello che imparerai nella lezione di domani.

Rimani connesso!


Com’è stata la tua esperienza?
Condividila con tutta la community nei commenti qui sotto: