Google+

Lezione 6 : Benvenuto a questa lezione del Corso Introduttivo de Il Sistema 7 Chakra


Il Chakra della Gola (Vishuddha)

Cos’ è il Chakra della Gola?


Il Quinto Chakra è conosciuto come Chakra della Gola, perché è situato alla base della gola, nella zona della laringe.

E’ il centro energetico in cui ha sede la capacità di ognuno di noi di esprimere con chiarezza e coraggio i propri pensieri, di comunicare e confidarsi senza difficoltà con gli altri.

Le sue funzioni principali sono legate alla sfera della comunicazione, dell’espressione creativa, della diplomazia e della sincerità.

Questo Chakra rappresenta ciò che hai dentro, ciò che consideri vero, i tuoi pensieri, i sentimenti, i valori, le idee, e le intuizioni personali, e attraverso di lui, prendono vita ed escono all’esterno.

E’ correlato a tutte le forme di espressione di sé, non solo alla parola.

L’energia che viene prodotta in questo centro energetico infatti non serve solo per alimentare la tua voce, ma è utile a tutte le forme di comunicazione come l’espressione di sé attraverso le arti, la musica, la scienza e tutte le forme creative.

Il Chakra della Gola è associato al colore azzurro del cielo e del mare, un colore che tradizionalmente simboleggia la verità, la purezza, la pulizia e la tranquillità.

La parola sanscrita per questo Chakra è Vishuddha, che significa ‘luogo puro’.

Quando è in equilibrio, il quinto Chakra dona una voce dolce, riusciamo ad esprimerci in maniera chiara, armonica e con un’adeguata proprietà di linguaggio, i nostri discorsi sono semplici, comprensibili e mai offensivi.

Abbiamo un atteggiamento diplomatico e ci approcciamo agli altri con grande tatto, raggiungiamo il cuore di chi ci ascolta, e acquistiamo carisma e magnetismo personale.

Sono certa che sei ben consapevole che esprimersi in maniera corretta non è sempre così facile, fraintendimenti e malintesi sono infatti sempre in agguato, e si ha spesso il timore di offendere e ferire la persona a cui ci si rivolge.

Pensa alla classica domanda che di solito una moglie rivolge al marito: “Come mi sta questo vestito?”…e immagina il volto imbarazzato del povero marito che non trova le parole giuste e incespica per timore di offendere la propria moglie.

Insomma, esprimersi al meglio non è semplice ed è necessario il giusto tatto e molto buon senso.

I bambini, sono un eccellente esempio di sincerità e onestà, dicono sempre quello che pensano, ma crescendo, quella schiettezza infantile viene inevitabilmente perduta.

Da grandi ci troviamo a fare i conti con le aspettative sociali, al lavoro e nelle relazioni pubbliche, ma anche in famiglia o con gli amici…sempre all’erta per non dire cose fuori luogo, che potrebbero risultare inopportune e offensive o semplicemente stupide.

Sono molte le persone che, schiacciate dal peso di queste paure, abbassano sempre di più il tono della loro vera voce, fino a spegnerla completamente…perdendo così la capacità di esprimere ciò che desiderano e sognano, non solo agli altri, ma anche a sé stesse.


Cosa Succede Quando il Chakra della Gola è bloccato?


Ti capita spesso di rinunciare a esprimere la tua opinione per timore di fraintendimenti o contrasti?

Hai difficoltà ad esprimerti e ogni volta che ti trovi nella condizione di farlo ti assale la paura del giudizio altrui, o di non essere compreso al meglio?

Se hai risposto sì, significa che il tuo Chakra della Gola è bloccato, ed è necessario intervenire.

La prima cosa che devi sapere è che esprimere i tuoi bisogni e le tue necessità, i tuoi desideri e le tue idee, è un tuo diritto.

La seconda cosa che devi tenere a mente è che reprimere pensieri e sentimenti è deleterio e causa di gravi conseguenze negative.

Quando non esprimi qualcosa che senti la necessità di esprimere, semplicemente, ti fai del male.

Questo non significa che devi dire sempre e comunque tutto ciò che ti passa per la testa, senza curarti di chi hai di fronte o della situazione in cui ti trovi… naturalmente è molto importante scegliere con cura le parole e trovare il modo giusto di esprimersi.

A lungo andare, rinunciare ad esprimerti, ti indurrà a mentire sia verso te stesso che con le altre persone.

Diventerà impossibile dire dei “no”, anche se lo ritieni necessario e ti ritroverai in una spirale negativa e pericolosa che ti porterà ad evitare di affrontate la realtà.

Diventerà sempre più difficile riflettere sui tuoi sentimenti e, di conseguenza, esternarli.

Ti chiuderai in te stesso, negando alle tue emozioni il diritto di esistere.

Cercherai di evitare il contrasto con le opinioni altrui per garantirti sempre l’approvazione delle persone, ti limiterai solo a parlare di argomenti frivoli e superficiali.

Ogni volta che ti troverai in una situazione in cui vorresti esprimerti, o ti viene chiesto di farlo, ti sentirai frustrato, e non troverai le parole giuste, sarai assalito dal timore di apparire ridicolo e fuori luogo, senza considerare il fatto che determinate paure sono solo nella tua testa e stai evitando di esprimerti per il timore di qualcosa che con tutta probabilità non si realizzerà mai.

Il timore di parlare, la difficoltà a esprimerti e a tirare fuori la voce, porta a eccessiva timidezza, e alla forte sensazione di non avere il diritto di dire e di ascoltare la verità, fino alla negazione della propria interiorità.

Le conseguenze saranno la tendenza ad evitare in maniera ossessiva il contatto sociale, una forte introversione, pigrizia, indifferenza e resistenza al cambiamento.

Paradossalmente, alcune persone con uno squilibrio all’altezza del quinto Chakra, invece parlano tantissimo, e incessantemente fino ad apparire logorroiche.

Così facendo nascondono le loro opinioni reali dietro false bugie e generalmente non offrono possibilità di replica.

I disturbi fisici provocati da un disequilibrio in questa area energetica sono riconoscibili in disordini alla tiroide, bronchiti, otiti, asma, tonsilliti, problemi di udito, laringiti, e ulcere della bocca, raucedine, innalzamento, abbassamento o esaurimento della voce, disturbi del linguaggio, come ad esempio balbuzie.


Come Riequilibrare il Chakra della Gola


Per riportate equilibrio a questo centro energetico è necessario aumentare la fiducia in sé stessi, e credere nella validità e l’importanza delle proprie idee.

Questo non significa diventare una persona troppo sicura di sé, che non ammette critiche e pensieri divergenti… tutt’altro, ciò che serve è relazionarsi nei confronti di sé stessi in maniera tollerante e comprensiva.

Ecco dei consigli pratici che possono esserti di grande aiuto:


Esprimi la tua creatività

Praticare forme di espressione creativa è molto efficace per aiutare il Chakra della Gola a ritrovare il proprio equilibrio.

Non preoccuparti se non sei un artista, non è la perfezione del risultato che conta, ma piuttosto il lasciarsi andare al processo creativo… quindi lasciati andare!

Cucina i tuo piatto preferito lasciando spazio all’improvvisazione, esprimiti nel giardinaggio, nella scrittura, nella pittura, nell’invenzione di marchingegni…qualsiasi cosa insomma!

Cogli ogni occasione per esprimere la tua creatività e non temere mai il risultato finale, semplicemente divertiti e sentiti a tuo agio mentre ti esprimi creativamente!


Apprezzare il silenzio

Se il silenzio ti mette a disagio e necessario che impari ad apprezzarlo.

Ricorda che il silenzio non potrà mai farti del male, anzi, le pause silenziose sono molto utili e possono essere un dono meraviglioso.

I pensieri e le parole sono spesso molto “rumorosi” e portatori di caos mentale.

Quando passi dallo stato di confusione al silenzio, hai la possibilità di ascoltare il tuo Io interiore, la tua vera voce.

Sviluppare questa capacità d’ascolto, significa percepire l’esistenza di una realtà più alta, diversa da quella materiale, e, una volta assimilata, essere in grado di esternarla senza inibizioni o paura del giudizio.

Utilizza le pause silenziose della tua giornata per organizzare i tuoi pensieri e per comprendere meglio e più a fondo i tuoi reali bisogni e desideri


Medita

Un ottimo metodo per apprezzare il silenzio è praticare la meditazione, la soluzione più semplice consiste nell’effettuare una meditazione seduti con la schiena dritta, a occhi chiusi.

Ecco una meditazione basata sul respiro che potrà esserti molto utile per riequilibrare il Chakra della Gola:

Trova una posizione comoda, chiudi gli occhi e porta la tua attenzione sul respiro, osservalo mentre entra dalle narici, passa attraverso la gola e arriva ai polmoni.

Espira attraverso la bocca, in modo consapevole, ascolta il suono leggero che produce l’aria mentre esce.

Inspira di nuovo e ascolta come il suono che produce la tua inspirazione è differente, rispetto a quello dell’espirazione.

Continua a ispirare ed espirare, ascoltando il suono che produci, e immagina che sia un canto.

Ascoltalo, è la tua voce.


Canta!

Un altro metodo molto efficace per riequilibrare il Chakra della Gola è il canto.

Anche semplicemente cantare in macchina o sotto la doccia è molto utile…Canta a squarciagola ogni volta che ne hai l’occasione e ascolta la tua voce, amala e apprezzala.

Infine, mangia tanta frutta e bevi tisane alle erbe, indossa abiti blu e azzurri e introduci elementi di questi colori in casa tua.

Via via che l’energia tornerà a fluire attraverso il Chakra della Gola, non solo ti sentirai più libero di parlare ed esprimerti in ogni occasione, ma ti sentirai anche più sicuro di te stesso, delle tue idee e delle tue opinioni.

Svilupperai capacità di ascolto e comprensione di ciò hai dentro, la tua determinazione aumenterà e avrai la possibilità di essere davvero te stesso, rinunciando liberamente a mentire sia verso te stesso che con le altre persone.

L’apertura di questo Chakra dona consapevolezza e responsabilità nei riguardi delle proprie necessità e dei propri ritmi interiori, oltre a riuscire ad aprirti agli altri senza difficoltà.

Diventerai inoltre un eccellente ascoltatore, le persone avranno immenso piacere a parlare con te perché si sentiranno ascoltate e comprese.

Aprire il quinto Chakra significa trascendere i propri limiti, dare vita a nuove possibilità e nuove opportunità, diventare i creatori della nostra realtà.

E i tuoi Chakra? Pensi possano essere chiusi o malfunzionanti ?


Vieni a Scoprire Come Guarirli Qui »