Google+

Lezione 6: Benvenuto al Mini-Corso Gratuito di Nutrizione 360



Dulcis in Fondo… Il Tuo Dessert di Pura Salute


Chi l’ha detto che mangiare sano sia per forza sinonimo di sacrifici a tavola?

Scopri Qui Come Farlo in Modo Piacevole e Naturale »


Ti assicuro che non è affatto così, anzi. Tutto quello che serve è un pizzico di fantasia e una buona conoscenza degli ingredienti giusti.

Eh, lo so… non è poco.

Non c’è problema, abbiamo chiesto aiuto a Valentina Goltara food blogger emergente che ha trasformato la sua passione per il cibo sano e naturale nel suo lavoro ed ha appena pubblicato un libro di ricette super sane, semplici e gustosissime.

Intanto eccoti una ricetta per gustarti un buon dessert senza sentirti in colpa subito dopo 😉 (È solo un’anteprima..all’interno del Programma Nutrizione 360, troverai un’intero ebook in omaggio ad aspettarti!)

Per Riceverlo, Clicca Subito Qui »


Frangipane ai Lamponi


Dosi per 8/10 porzioni

Ingredienti per la frolla


  • 165 g di fiocchi d’avena
  • 75 g di farina di riso integrale
  • 2 cucchiai di zucchero di cocco
  • 1 pizzico di sale himalayano
  • 60 g di olio di cocco solido


Preparazione

In un frullatore potente riduco in farina i fiocchi d’avena, la verso in una ciotola con gli altri ingredienti e mescolo per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Lo stendo con un matterello e ci fodero uno stampo da crostata (nel mio caso rettangolare da 35 cm). Lascio risposare e penso al ripieno.

Accendo il forno a 180°.


Ingredienti per il ripieno


  • 195 g di mandorle
  • 30 g di arrowroot (fecola di maranta)
  • 65 g di zucchero di cocco
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 limone bio non trattato
  • 1 cucchiaino di vaniglia (in polvere o estratto)
  • 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
  • 160 g di yogurt di soia al naturale
  • 125 g di lamponi

Preparazione

Nel frullatore o in un robot da cucina verso mandorle, arrowroot, zucchero di cocco e polvere lievitante e trito il tutto fino ad ottenere una farina di medio spessore.

Verso la miscela in una ciotola, aggiungo la scorza grattugiata del limone, la vaniglia, l’olio e lo yogurt e mescolo con una frusta.

Verso il composto nel guscio di frolla, ci affondo i lamponi distribuendoli qua e là e inforno per circa 30-40 minuti (ho scoperto che il mio forno è ventilato, è degli anni ’80 e lo teniamo finché regge, voi regolatevi controllando che non scurisca troppo in superficie, che schiacciandola non affondi troppo e che la frolla ai bordi si cominci a dorare; occhi e naso funzionano sempre!).

Buona sia appena sfornata sia a temperatura ambiente. Se proprio volete farla grossa, scaldatela in forno per pochi minuti e servitela con una bella pallina di gelato!


Non è incredibile? Un dessert senza zucchero bianco raffinato…è possibile, e anche semplice 🙂 !

In questa ricetta Valentina usa dello zucchero di cocco, ma le alternative allo zucchero bianco sono tantissime, a partire dal miele, fino ad arrivare al succo d’acero, al malto di orzo o di riso, l’agave e tante altre ancora

E sì…è possibile fare una pasta frolla senza burro e grassi animali. l’avresti mai detto?! Le alternative esistono e sono tante!

Scoprile Subito nel Programma Completo Nutrizione 360 »


E non dimenticare di farci sapere nei commenti qui sotto come è venuta la ricetta 😉 Anzi postaci la tua foto 😉