Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

È perfettamente normale, la mente formula ogni giorno pensieri positivi e pensieri negativi.

Ma sai quanti pensieri formula in totale, ogni giorno, in media la tua mente?

Ben 60,000 pensieri al giorno, circa un pensiero al secondo per ogni ora in cui sei sveglio.

La cosa ancora più sorprendente è che di quei 60.000 pensieri, il 95% sono gli stessi pensieri che hai avuto ieri, ieri l’altro e ieri l’altro ancora.

La mente è come un giradischi che rimette in play continuamente lo stesso disco…ancora e ancora…come essere arenati nel fango e non riuscire a muoversi.

I Pensieri Negativi Sono l’80%

La cosa ancora peggiore è che ben l’80% di quei pensieri sono pensieri negativi.

Ciò significa che in media ogni persona ha circa 45,000 pensieri negativi al giorno...

Lo psichiatra di fama mondiale Daniel Amen, definisce questi pensieri con l’acronimo ANT che sta per Automatic Negative Thoughts, cioè pensieri negativi automatici, che come delle formiche (in inglese ANTs) infestano ogni angolo della tua mente.

Esatto, la tua mente è infestata di formiche che si muovono continuamente.

Anche a me è venuto spontaneo chiedermi:

Da cosa sono prodotti i pensieri negativi? Qual è la loro funzione e perché sono così numerosi?

La risposta è legata al funzionamento del nostro cervello: millenni fa è stato scolpito nell’evoluzione per aiutarci a sopravvivere concentrandoci sul negativo su quello che ci minaccia o potrebbe minacciarci.

Quando la mente non è direzionata tende quindi a scivolare verso il negativo, così come un masso rotola a valle.

La barriera dei tuoi schemi mentali negativi ti impedisce di vivere liberamente, e ti rende schiavo di reazioni automatiche e istintive.

Ti avverto: nessuno può conservare a lungo pensieri e sentimenti negativi senza nuocere a se stesso.

Cosa fare allora per bloccare i cattivi pensieri?

La risposta è allenare la tua mente a focalizzarsi sul positivo.

In questo modo renderai la tua mente più vigile e ti scoprirai capace di conservare uno stato d’animo sempre integro, sereno e costruttivo sia nei rapporti con gli altri sia nella scelta delle tue reazioni.

Nuove idee e soluzioni affioreranno sempre più spesso in maniera spontanea, così come intuizioni e lampi di genio.

Ecco i 12 Pensieri Negativi più comuni che ti stanno rovinando la vita senza che tu te ne accorga e come fare per liberartene:

#1 Sono Sfortunato

#2 Gli Altri non Mi Capiscono

#3 Nessuno Mi Ama

#4 Anche Questa Volta Andrà Male

#5 Non Ce La Farò Mai

#6 La Mia Vita fa Schifo

#7 Non Saprei Cosa Fare

#8 Perdere (il controllo/quella persona/il lavoro) sarebbe la Fine

#9 Mi Ferirà Prima o Poi

#10 Gli Altri mi Giudicheranno (Male)

#11 Le Circostanze Non Lo Permettono

#12 Non Ho Tempo

Bene, scommetto che anche tu hai ogni giorno almeno uno di questi pensieri.

Vediamo ora un semplice metodo in 2 fasi che ti permetterà di generare nuove convinzioni potenzianti:

Fase #1: Inverti i tuoi pensieri negativi

Uno dei modo più semplici per liberarti dai tuoi pensieri negativi è riformularli al contrario.

Ti faccio un esempio: ogni volta che ti sorprendi a pensare “Sono Sfortunato“, “Non me ne va una dritta” o cose simili cambia la tua convinzione in “la fortuna mi assiste“, “Tutto va per il meglio“e così via.

Pensi che le nuove convinzioni siano irrealistiche? Cercane conferma!

Sforzati di cercare prove della loro esistenza nelle storie di successo di chi ha raggiunto gli obiettivi a cui aspiri, leggi, fai ricerche, studia!

La conoscenza è una delle vie maestre per liberarsi dalle tue stesse convinzioni limitanti.

Dando concretezza alle tue nuove convinzioni, ti appariranno meno irrealistiche, ma soprattutto, smonterai, un mattone alla volta, le tue vecchie convinzioni.

Fase #2. Fai qualcosa che non hai mai fatto e integra il feedback

Ammettilo, a volte è molto più semplice lasciarsi cullare dalla certezza dei problemi quotidiani, piuttosto che affrontare l’incertezza di un cambiamento.

Il cambiamento però è alla base di qualsiasi forma di evoluzione, e finché non sperimenterai nuovi scenari di pensiero e di comportamento, nulla cambierà nella tua vita.

Quand’è stata l’ultima volta che hai fatto qualcosa per la prima volta?

Bene. E’ ora di farlo più spesso!

Comincia con cose semplicissime, come assaggiare un nuovo cibo, usare parole che di solito non usi, cambiare strada per andare al lavoro…

Insomma, datti il permesso di sperimentare 🙂

La maniera più sicura per creare in sé la convinzione che si può fare qualcosa è di farla almeno una volta: se quella volta va in porto, sarà facilissimo convincerti che ci riuscirai ancora.

I risultati che raggiungi sono un’importante fonte di creazione di nuove convinzioni.

Ti faccio un esempio personale: il mio lavoro consiste principalmente nello scrivere ebooks e articoli come questo.

Di solito dedico molte ore alla scrittura e mi piace organizzare il lavoro con tutta calma.

Poco tempo fa però, a causa di un imprevisto, ho dovuto scrivere il primo capitolo di un ebook in appena 1 ora.

Ero sicura di non poterci riuscire, ma quando mi son trovato a doverlo fare, ho scoperto che potevo farcela.

E, una volta riuscita, mi sono resa conto che potevo anche ripetere l’impresa tutte le volte che volevo.

Impegnati quindi a fare qualcosa di diverso (in termini di pensieri, comportamenti, emozioni, parole, etc.) se vuoi creare occasioni e situazioni differenti per la tua vita.

Insomma fai qualcosa oggi che possa renderti migliore domani!

Ecco un elenco di azioni che puoi fare subito:

– Prendi in mano quel libro di cui continui a rimandare la lettura e comincia a leggerlo

– Panifica quel progetto a cui tieni tanto

– Frequenta quel corso on line di crescita personale e fai un piccolo investimento su te stesso.

– Smetti di dare ascolto a chi ti racconta quanto sia difficile riuscire in qualcosa

– Osservare come si muovono le persone che ce l’hanno fatta

– Leggi storie motivanti e di successo

– Ritaglia ogni giorno un po’ di tempo per dedicarti alle tue passioni

– Fai volontariato o beneficenza

– Chiedi l’aumento

E tu? Quale azione intraprenderai oggi per modificare le tue convinzioni limitanti?

Scegline una, mettila subito in pratica e condividila con tutta la community nei commenti qui sotto 😉

P.s. Se non lo hai ancora fatto dai un’occhiata al corso creato dallo psicoterapeuta Alberto Simone per liberarti da ansia e pensieri negativi attraverso un antico sistema semplice, naturale e scientificamente provato.

Per tutti i dettagli clicca qui

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sprint Brand SLU, Plaza de los Hibiscus, 1, Edificio Águila Playa, local 3, 35100 San Agustín, Gran Canaria, Las Palmas, Espana
© 2009-2021. All Rights Reserved.

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.
Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected].