Omnama Logo

Cerchi una Guida? Come Riconoscere un Vero Maestro?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Quando l’allievo è pronto il maestro compare

Antico detto indiano

 

In questo periodo di cambiamenti a livello spirituale dell’ umanità sempre più persone studiano e approfondiscono le diverse discipline olistiche.

Ormai ci sono maestri di tutte le discipline possibili che propongono corsi, seminari ecc….

La mia ricerca spirituale mi ha portato più volte ad imbattermi in queste persone ed oggi che ho acquisito una certa consapevolezza, posso dire che esiste una parte di questi individui che si può definire addirittura pericolosa.

Sono convinta che prima di poter insegnare ad altri bisogna aver fatto un corso di umiltà.

La posizione di Maestro è a dir poco difficilissima, quando ci si occupa di aspetti legati alle emozioni, alla salute ed ai sentimenti degli altri.

Un conto è tenere una lezione di matematica, completamente tecnica che non ha coinvolgimento di tipo emotivo, tutt’altra cosa è insegnare ad altri tecniche energetiche che “smuovono” emozioni!

Quando una persona si rivolge ad un Maestro, questa si affida a lui completamente.

Durante le sedute, spesso di gruppo, possono uscire delle cose molto intime e magari dall’altra parte si trova una parola di conforto, un sorriso pieno di comprensione.

Questo rapporto però crea contemporaneamente, un grande “fardello” che il Maestro deve saper gestire: il Potere.

Sì, perché davanti ad una persona vulnerabile, imporre i propri pensieri o decisioni è facilissimo, lo è talmente tanto che il “discepolo” (passatemi il termine) non si accorge nemmeno di ciò che sta succedendo e fa sue le cose dette dall’altro.

Questo si chiama plagio.

Attenzione!! Non voglio demonizzare nessuno!!

Il maestro, fa ciò che fa, nella piena convinzione di aiutare l’altra persona. Non lo fa assolutamente per rovinargli la vita o per biechi fini.

Ognuno di noi ha una parte “nera” che alcune discipline chiamano Importanza Personale, Operal nero, Ego Distruttore, (è sempre la stessa cosa) che ci spinge ad andare contro quello che più bello ed amorevole può fare l’uomo.

Accorgersi se si sta seguendo il cuore o l’ego è difficilissimo se non si ha un’adeguata consapevolezza.

Il mio Maestro mi ha insegnato una cosa davvero importante:

Il miglior consiglio che puoi dare ad una persona è semplicemente dirle: fai quello che vuoi!

Io di vita conosco soltanto la mia, le altre le vedo passare, le leggo attraverso la mia verità ed è per questo che non posso giudicare.” canta Lorenzo Jovanotti.

Nessuno deve sentirsi così ambizioso da poter dire ad un altro cos’è meglio per lui. L’altro non sa cosa sta vivendo, come sta vivendo e che limiti questa persona abbia.

Il vero Maestro è quello che non dà consigli ma semplicemente strumenti che i suoi studenti posso applicare per risolvere da soli i conflitti. E’ come a scuola…. se il “compito” te lo fa un altro, tu non impari nulla!!

La mia esperienza risale a circa sei-sette anni fa’ quando ho iniziato un corso di Yoga.

L’istruttore aveva fatto moltissimi corsi di specializzazione e lavorato moltissimo su se stesso. Da un punto di vista tecnico era sicuramente molto preparato,  non aveva però acquisito la giusta consapevolezza per insegnare e non si rendeva conto di quanto stava plagiando le persone che lo stavano seguendo.

Questo accadeva non tanto tra coloro che seguivano insieme a me il corso base, ma soprattutto tra gli alunni che frequentavano la scuola da lui ideata dove dava una serie di insegnamenti ed esercizi mirati oltre che imporre un preciso stile di vita (essere vegetariano era il minimo, meglio se vegano, non si può mai indossare nulla di colore nero ecc….)

Lui era il primo a seguire quelle regole, ma la cosa che mi ha stupito era che i suoi “discepoli” le seguivano tutti come se non farlo fosse stata la cosa più sbagliata del mondo!!

Mi capitò, in un paio di occasioni, di incontrare i ragazzi che frequentavano la sua scuola e tutti erano completamente dipendenti da lui e dalle sue parole.

Prima di cominciare una seduta, ogni studente a turno esponevano le difficoltà che aveva incontrato nella settimana e lui diceva cosa e come fare per superare gli ostacoli.

Non esisteva un dibattito, ma una vera e propria sudditanza!

Personalmente ho seguito il corso base e poi sono andata a cercarmi un maestro vero!

Conosco molto bene due persone che hanno frequentato la scuola di questo pseudomaestro e una di loro si è accorta, dopo ben 8 anni di chi fosse davvero l’uomo che per tanto tempo aveva ascoltato e seguito ciecamente facendo anche grossi cambiamenti nella propria vita.

Questa ragazza ha lasciato il compagno, cambiato lavoro e seguito alla lettera ogni “consiglio” del maestro e ora, dopo aver aperto gli occhi, si ritrova a vivere una vita che non le appartiene.

La cosa sconvolgente di questa storia è che ancora oggi (a distanza di parecchi mesi), se la mia amica si trova davanti al suo ex-insegnante, non è in grado di fronteggiarlo e farsi le sue ragioni. Lui la sa “girare come un calzino” e alla fine lei fa esattamente come vuole lui!!

Spero che questa storia possa aiutare tutti coloro che stanno cercando una guida spirituale. Fate attenzione ai ciarlatani, spesso non sanno neppure di esserlo!

Dunque scappa a  gambe levate se:

1. Ti impongono il loro modo di vedere le cose

2. Parlano solo loro

3. Nessuno nel gruppo contraddice o chiede più spiegazioni

4. Ci sono delle regole prive di senso (tipo quella di non indossare un determinato colore)

5. I tuoi vecchi amici o parenti ti trovano cambiato (in peggio)

 

Continua tu questo elenco nei commenti qui sotto, muoio dalla curiosità di conoscere la tua esperienza!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Shop editor picks

6 thoughts on “Cerchi una Guida? Come Riconoscere un Vero Maestro?

  1. Roby ha detto:

    Grazie per quello che ha scritto.In questo momento della mia vita,sono in forte crisi con me stessa,perché sento il forte bisogno di avere una guida spirituale.Però capitare per caso su questo suo articolo mi ha mi ha dato conferma di una cosa che avevo pensato tra me e me durante le varie riflessione,ovvero che la mia guida spirituale entrerà nella mia vita nel momento giusto.
    Questo non c’entra molto,ma ci tenevo a dire che leggendo il pezzo di testo di Jovanotti che ha citato,sono andata per curiosità ad ascoltare la canzone,e devo dire che riflette in modo pazzesco la situazione mondiale che stiamo vivendo ora.

    1. Omnama Team ha detto:

      Ciao Roby! Grazie del tuo commento <3 Esatto, il maestro arriva quando l'allievo è pronto 🙂

  2. Alex ha detto:

    Ciao Vanessa. Ottimo articolo. Condivido la tua visione libera. Sono un ragazzo di 27 anni e ho provato un po di pratiche spirituali e ho letto molti libri. Devo ammettere che nonostante tutto, certi miei problemi permangono. Credo che le persone che abbia ritenuto insegnanti( intendo anche per semplici sedute psicologiche) non applichino ciò che dicono nella vita comune.. per quello tante volte la gente rimane a bocca asciutta. Ergo ultimamente, frequentando un’insegnante, mi sono reso conto cose molto particolari. Parlava molto e se io parlavo e facevo domande mi dava del logorroico. Ciò che dico potrebbe essere la mia personale visione…ma rimane il fatto che questa”tecnica vibrazionale” mi sembra una pagliacciata. Forse è perché io non sono in grado di avere la famosa tranquillità e volontà di perseguire qualcosa. In poche parole credo che il grado evolutivo (animicamente parlando)di una persona faccia apparire il famoso “Maestro”. Sempre se hai scelto tu di intraprendere questa via( prima di nascere). Volevo aggiungere una frase che avevo letto e mi sembra illuminante… un buon maestro, insegnante, psicologo, consulente quando è con te, ti fa sentire ed essere te stesso( senza manipolarti). Vorrei sapere cosa ne pensi. Ciaooo

  3. Lu ha detto:

    Quando l’allievo e’ pronto il maestro si presenta ho pensato a questo quando mi si è presentato un maestro ke si faceva kiamata mago ma iniziai a dubitare di lui quando mi disse:” tu devi rendere al 90%” la mia risposta:” ?????” E lui:” tu devi sottostare al maestro anke se puoi rendere 100 devi rendere 90″

  4. Vanessa ha detto:

    Ciao Renato,
    innanzitutto grazie per aver letto l’articolo.

    Il senso della frase che hai riportato è che molto spesso, in occasione di incontri, seminari, corsi ecc… le persone (gli utenti) si mettono a nudo e rivelano cose che non direbbero neppure al proprio compagno/a, oppure questioni delicate legate alla famiglia.
    Se dall’altra parte anzichè trovare un giudizio negativo trovi una parola di conforto (com’è giusto che sia), verrà naturale fidarsi del “maestro” .
    Abbassando le proprie difese si diventa completamente vulnerabili!
    E’ in questo momento che si evince se il maestro è tale o solo un ciarlatano.
    Se il maestro tende a manipolare l’allievo con frasi tipo:
    “Fidati di me… fai come dico io”
    allora non è un vero maestro.
    Ma se, dopo che un allievo espone un problema risponde: “Fai questo esercizio e senti come ti senti relativamente al tuo problema”
    Credo ti sia evidente che la differenza è abissale!

    Spero di aver risposto alla tua domanda.
    Un abbraccio
    Vanessa

  5. Renato ha detto:

    Ciao Cecilia,

    potresti gentilmente farmi comprendere il senso di questa frase della tua relazione che non mi riesce di comprendere?

    “Durante le sedute, spesso di gruppo, posso uscire delle cose molto intime e magari dall’altra parte si trova una parola di conforto, un sorriso pieno di comprensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il sito web

Segui Omnama

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.

Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected]

Unisciti agli oltre 250.000 studenti della community Omnama e ricevi in regalo la Meditazione della Luce Dorata:

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.

Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected]

Copyright © 2009-2021 — Omanama — All rights reserved

Sprint Brand SLU, Plaza de los Hibiscus, 1, Edificio Águila Playa, local 3, 35100 San Agustín, Gran Canaria, Las Palmas, Espana