Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

lezioni di vita

 

“Se stai attraversando un momento difficile, continua a camminare. Il male è il momento, non tu.”

Il fuoco è da sempre considerato un elemento di purificazione e guarigione.

Un elemento forte, da affrontare con rispetto e umiltà; camminarci sopra è un’esperienza interiore ricca di significato…

…il fuoco trasforma e rinnova, ma è soprattutto per me metafora di vita.

Accade di incontrare sul nostro cammino carboni ardenti, pericoli, ostacoli, periodi in cui entriamo in contatto con dolori, sensazioni sgradevoli e situazioni a volte così difficili, da credere che mai riusciremo a farcela.

Qualche tempo fa ho partecipato ad una suggestiva rievocazione dell’ordalia del fuoco, il rito della camminata sui carboni ardenti.

Questo mi ha fatto riflettere su come, in passato, ho attraversato momenti difficili e quali strumenti mi hanno permesso di passare oltre (d’altronde se posso ricordarli è perché in qualche modo sono dall’altra parte 🙂 )

Ecco 6 lezioni di vita che ho imparato attraverso la camminata sul fuoco:

1) Quando ti capiterà di attraversare strade piene di carboni ardenti, potrai a volte uscirne indenne, altre bruciacchiato, ma non ne muori.

2) La mente continuerà ad anticipare futuri possibili, intessere trame ancora inesistenti ma, se c’è da passare, passa!

Non farti troppe domande.

Sono solo i pensieri che rendono ancora più intense le sensazioni sgradevoli.

3) Non negare la paura, non sfidare il fuoco.

Se cammini con sfida, mentendo a te stesso, rischi di farti ancora più male.

Diventa, piuttosto, consapevole delle tue emozioni, per quelle che sono, fai loro spazio nel tuo zaino, mettilo in spalla e fai il primo passo.

Passi davvero solo se sei integro, se dai dignità a quello che senti e lo porti con te, senza respingerlo.

La paura è tua amica, a volte è grazie a lei che troviamo il coraggio di metterci in salvo.

“Ho due chiavi per la stessa porta. Per aprire il coraggio e la paura.” (Jovanotti)

4) Se tentenni, ti farai male più facilmente.

Se il tuo intento è solo quello di passare dall’altra parte, qualche secondo prima sei di qua, pochi secondi dopo sei già oltre, senza neanche sapere come sia stato possibile!

“Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c’è dubbio, ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato.”

5) Arriva sempre un momento in cui, i carboni da ardenti si fanno freddi e innocui, fino a non fare più paura.

Anche le situazioni più difficili, un giorno, avranno spento il loro fuoco e perso forza, forse proverai anche un po’ di compassione per quella situazione che ti aveva procurato così tanto dolore e che tanto temevi, per quella persona che ti ha ferito, forse pure per quello che eri mentre avevi paura.

Pensaci anche quando, invece, ardono forte!

6) Quando un giorno ti ritroverai di nuovo di fronte ad un fuoco da attraversare, ricorda che lo hai già fatto. Sarai dall’altra parte anche questa volta.

Ti invito ad ascoltare, in questa traccia audio, la poesia che, a mio parere, meglio definisce il potere personale, quello che considero il “punto fermo e impensabile” di ogni essere, grazie al quale, anche senza volerlo, affrontiamo gli ostacoli sul nostro cammino.

La voce che hai ascoltato è della splendida Violetta, nel suo blog trovi tante altre storie emozionanti e tutta la dolcezza di questa splendida persona che ho l’onore di chiamare amica.

Per finire, ti propongo un esercizio che ho trovato utile e immediato, per ricordarmi chi sono e quanto valgo 🙂

Siediti in un posto tranquillo, con la schiena dritta, dove sai di non poter essere disturbato.

Ripensa ad un momento difficile della tua vita che in qualche modo hai superato.

Ti chiedo però, nel caso in cui nel tuo vissuto ci fossero situazioni traumatiche e non senti di voler ricontattare certe emozioni, di non forzare troppo te stesso e piuttosto metterle da parte senza criticarti.

Chiudi gli occhi e porta la tua attenzione al respiro, all’aria che entra e che esce dal tuo corpo.

Diventa più che puoi consapevole delle sensazioni del corpo.

Potrebbe essere la sensazione dell’aria che entra fredda ed esce calda dal naso, oppure il petto che si gonfia e si sgonfia o ancora la pancia.

Quanto di senti pronto rievoca immagini, sensazioni, pensieri legati ad un evento difficile che hai attraversato nel passato, porta la tua attenzione alle sensazioni fisiche che questo ricordo ti muove, osservale, senza modificarle.

Apriti all’intensità di queste emozioni e pensieri e dai loro spazio.

Chiediti ora: quali sono state le qualità e gli strumenti che mi hanno permesso di superare quel momento?

Quali cambiamenti e insegnamenti ne ho ricavato per la mia vita?

Continua fino a quanto senti sia arrivato il momento giusto per concludere e ritorna alle sensazioni del tuo corpo, ritorna al presente.

Se ti va, condividi le tue risposte scrivendole qui sotto nei commenti, e soprattutto non dimenticarle la prossima volta che ti troverai di nuovo di fronte ai carboni ardenti.

Queste qualità sono tue, questo sei tu, questo il tuo potere 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sprint Brand SLU, Plaza de los Hibiscus, 1, Edificio Águila Playa, local 3, 35100 San Agustín, Gran Canaria, Las Palmas, Espana
© 2009-2020. All Rights Reserved.

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.
Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected].