tecniche di visualizzazione
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Negli ultimi anni sono state create diverse tecniche di visualizzazione creativa, alcune molto valide ed efficaci, altre meno.

Ma c’è un importante fattore che entra in gioco quando parliamo di tecniche di visualizzazione, ovvero l’approccio con cui le pratichiamo.

Sai quanto me che la visualizzazione creativa è qualcosa che chiede di possedere una mente aperta e anche tanta voglia di imparare e di metterti in gioco giorno dopo giorno.

Alcune persone invece praticano la visualizzazione e si aspettano dei risultati grandiosi dall’oggi al domani.

Anzi, che dico, da un momento all’altro!

Come ad esempio vedere il conto banca con uno zero in più il giorno dopo avere fatto la visualizzazione creativa o incontrare per strada l’amore della propria vita a poche ore dalla loro pratica.

No, nulla di tutto questo è possibile, perché come succede con tutte le tecniche, anche quelle di visualizzazione devono essere praticate per il giusto tempo, nel giusto modo e anche con i giusti presupposti.

Ma come puoi iniziare a praticare le tecniche di visualizzazione se non l’hai mai fatto prima?

Se non sai bene da dove iniziare qui ritrovi alcuni suggerimenti per ottenere dalla vita quello che più desideri, sono semplici e puoi metterli in pratica fin da subito.

4 Passi per Migliorare le Tue Tecniche di Visualizzazione

1. Scegli il tuo obiettivo con chiarezza: un lavoro, una relazione o buona salute.

Più chiaro è l’obiettivo che desideri raggiungere e più la visualizzazione creativa potrà essere dettagliata, quindi efficace.

Se ad esempio ti concentri sul trovare un nuovo lavoro puoi definirne le caratteristiche, i tempi, i compiti e anche le persone con cui vorresti lavorare assieme.

Per farlo al meglio ti consiglio di praticare la meditazione guidata gratuita che trovi cliccando qui. 

2. Crea un’immagine mentale come se già facesse parte della tua realtà.

Questo è uno dei passi più importanti da seguire quando metti in pratica le tue tecniche di visualizzazione.

Cerca di visualizzare che l’immagine sia già reale e faccia parte della tua routine quotidiana, così permetterai a questo pensiero sano e costruttivo di iniziare a radicarsi nella tua mente.

3. Pianifica i micro step della visualizzazione per raggiungere al meglio il tuo obiettivo.

Anche questo è un passo che ti aiuta a rendere la tua visualizzazione molto più completa e dettagliata.

Immagina con precisione i micro step che devi fare per raggiungere il tuo obiettivo, come ad esempio imparare meglio l’inglese per superare brillantemente un colloquio in lingua o praticare dell’attività fisica con costanza per raggiungere la forma che desideri.

Scopri qui i 3 passi che ti aiutano fin da subito a migliorare la tua visualizzazione

4. Manda energia positiva: pensa al tuo obiettivo in maniera favorevole come se lo avessi già realizzato.

Questo quarto passo per iniziare a praticare con successo la visualizzazione ti aiuta a potenziare il tuo obiettivo, perché comincerai a ritenerlo un successo raggiunto, di cui essere grato e felice.

Ora che hai scoperto quali sono i passi per iniziare a praticare le tue tecniche di visualizzazione con successo puoi conoscere da vicino la Visualizzazione Creativa.

Perché tu possa trarre il meglio dalla tua esperienza abbiamo pensato di consultare la maggiore esperta mondiale in materia: Lisa Nichols.

Da questa straordinaria collaborazione è nato il programma Visualizzazione Creativa 360° con le migliori tecniche di visualizzazione che puoi applicare fin da subito alla tua vita 🙂

Scopri qui il programma che ha già aiutato migliaia di persone in tutto il mondo a migliorare i diversi aspetti della loro vita, grazie alla guida dell’impareggiabile Lisa Nichols, esperta mondiale di Visualizzazione Creativa.

visualizzazione creativa con Lisa Nichols

Lasciami un commento

2 Commenti

  1. mauro
    09 Settembre 20, 3:00pm

    La visualizzazione è un talento che si acquisisce dalla nascita e si manifesta con la creazione di una immagine mentale.Quella remota si innesca con un fattore esterno in maniera naturale che implica uno stato di coscienza alterata.MAI con droghe o con altri mezzi.

    • 17 Settembre 20, 8:47am

      esatto Mauro, si può imparare a visualizzare, e può diventare “naturale”. Le sostanze stupefacenti sono sempre bandite. La crescita personale è un percorso che si fa giorno dopo giorno. E la visualizzazione è un mezzo per crescere, evolvere e raggiungere i propri obiettivi 🙏❤️

Sprint Brand SLU, Plaza de los Hibiscus, 1, Edificio Águila Playa, local 3, 35100 San Agustín, Gran Canaria, Las Palmas, Espana
© 2009-2020. All Rights Reserved.

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.
Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected].