Risvegliare il Metabolismo: Comincia dall’Alimentazione!

Risvegliare il Metabolismo: Comincia dall’Alimentazione!

Ti sei mai trovato nella condizione di prendere peso e non capire per quale ragione? Oppure ti sei sentito spossato, stanco, privo di energia. Hai sentito, forse una diffusa sensazione di malessere fisico, o magari hai notato che il tuo addome era gonfio, o, ancora, che non riuscivi a fare esercizi o a concentrarti per troppo tempo senza sentirti esausto. Beh, se è così, è probabile che la tua alimentazione sia completamente errata, e quello di cui hai bisogno è risvegliare il metabolismo!

Come risvegliare il metabolismo: per prima cosa capiamo da dove deriva il problema

Il concetto di cibo è totalmente sbagliato oggi. L’uomo primitivo ha sempre avuto l’esigenza di sopravvivere alle carestie, di conseguenza il metabolismo ci ha dato l’opportunità di ottimizzare le nostre risorse producendo cellule super specializzate per fare da serbatoio per il surplus di cibo che accumulavano.

Oggi le cose sono cambiate: abbiamo una sovrabbondanza di cibo che, grazie al cielo, assumiamo regolarmente ogni giorno e continuiamo ad accumulare surplus. In più siamo sottoposti a cose come un forte stress, che mette fuori fase il nostro metabolismo. Abbiamo anche problemi di sedentarietà, che non ci aiutano a smaltire il surplus che accumuliamo facendoci solo aumentare, e mai diminuire le nostre riserve.

Infine assumiamo sempre più sostanze che tendono a intossicare il nostro organismo. Alimenti privi di valore nutritivo, troppo raffinati o contaminati da sostanze che nulla a che vedere hanno con il concetto di cibo, di alimento o di nutrizione. Questo genera quella che chiamiamo disbiosi intestinale, ossia un’alterazione nella flora intestinale e nelle funzioni di base del nostro apparato digerente. La conseguenza è un’infiammazione diffusa, e ancora, di seguito, un’alterazione della nostra altrimenti perfetta macchina metabolica.

Risvegliare il metabolismo è la prima cosa da fare per tornare in salute!

Ma cosa intendiamo quando parliamo di salute? Dove affonda le sue radici questa idea, e perché è così strettamente legata all’alimentazione e al metabolismo?

Beh, prendiamola da lontano. Gli antichi consideravano la salute come un dono degli dei, e la malattia come una magia maligna. Chiaramente noi oggi siamo in grado di dargli una definizione più completa: l’OMS la definisce come uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, e non una semplice assenza di malattia e di sintomi. Quindi il nostro obiettivo è raggiungere un obiettivo non solo fisico, ma anche psicologico!

Immagina che il nostro organismo sia un bicchiere. Possiamo riempire il bicchiere di acqua pura, di fonte: al suo interno funziona tutto perfettamente, la sua trasparenza, il suo sapore, tutto è bellissimo e sano. Ma se noi in quest’acqua aggiungiamo inquinanti, l’acqua si intorbidisce e diventa sporca e imbevibile. Il bicchiere straripa e non riesce più a contenere quell’acqua che, prima, calzava a pennello al suo interno.

Noi nasciamo così: puri, cristallini, perfetti nella nostra essenza.

La metafora non è difficile: esiste la sfera del nutrimento, l’acqua e le sostanze che vi dissolviamo. Così le sostanze inquinanti diventano quelle sostanze di cui ci nutriamo ma che non dovremmo neppure considerare cibo. Alimenti industriali, gas idrogenati, troppo zucchero, troppa caseina, troppo glutine e via dicendo.

C’è poi una sfera fisica, il bicchiere che trabocca. Quelli sono i problemi che come conseguenza di uno stile di vita non salubre affrontiamo. Problemi di digestione, infiammazione, scompensi metabolici che ci fanno ingrassare, stress, sedentarietà che portano il nostro organismo a ulteriori scompensi e il nostro metabolismo a ritmi completamente inadatti. Tutto questo mina, infine, il nostro generale stato di salute, e come risvegliare il metabolismo lento diviene una domanda pressante che necessita di una risposta efficace!

Tornare in salute si può?

Sicuramente sì!

Non è, certo, impossibile mantenere la purezza, ma bisogna usare prudenza nell’inserire all’interno del nostro “bicchiere” solo altra acqua cristallina per mantenerlo limpido ed evitare che trabocchi!

Ma come possiamo risvegliare il metabolismo per dimagrire o semplicemente tornare in salute?

Cominciamo dall’alimentazione! Il nostro metabolismo ha bisogno di tre macroelementi fondamentali:

  • Carboidrati
  • Grassi buoni
  • Proteine.

Inoltre ha bisogno di vitamine, minerali e fibre. Ecco tutto quello di cui noi abbiamo bisogno per vivere.

Spesso ci dimentichiamo di mangiare le verdure, e in questo modo evitiamo di dare al nostro corpo il giusto apporto di fibre. Oppure, se mangiamo verdure, mangiamo sempre le stesse tre o quattro: pomodori, per esempio, patate o melanzane, a seconda dei nostri gusti. Infine la cottura delle verdura, che spesso preferiamo al forno, ma che tende a indurire le fibre, che cambiano conformazione creando infiammazione! Se assumiamo solo solanacee, per dire, sappiamo che andremo incontro a un aumento degli acidi urici, e quindi al rischio di gotta anche in soggetti vegetariani. Per questo sia l’alimentazione che il tipo di cottura che gli accostamenti fra diverse verdure devono essere il più possibile varie e, se possiamo dire così, fantasiose!

Cambiamo piano piano le nostre abitudini!

Se pensiamo alla nostra giornata come a un piatto, dobbiamo pensare di riempirlo al 60-70% di elementi vegetali: verdure crude, cotte, frutta, frutta secca e legumi.

Questa deve essere la base dell’alimentazione perché, ad esempio, inserendo verdura cruda nell’intestino attivo all’interno del mio organismo la flora batterica responsabile della produzione di acido butirrico. Questo riduce il nostro livello di infiammazione, che indirettamente riduce sostanze come cortisolo e aumenta la serotonina.

Se assumi frutta avrai come effetto “secondario” un maggiore livello di idratazione. Questo è utile alle nostre cellule, che possono utilizzare l’acqua in abbondanza per i loro meccanismi metabolici.

Verdure crude, cotte, legumi e frutta secca sono alimenti ricchi di vitamine e minerali, oltre che di fibre, mentre i legumi sono ricchi di amminoacidi, che il nostro organismo utilizza per la costruzione dei tessuti muscolari, essendo la componente essenziale delle proteine. La frutta secca, poi, è ricca di grassi buoni, che è uno dei macroelementi di cui ha bisogno il nostro organismo.

Cerca sempre la stagionalità!

Ogni frutto ha la sua stagione, recita un antico proverbio. La saggezza popolare è sempre per lo meno fonte di riflessione, ma in questo caso va proprio ascoltata in ogni sua parte!

Pensa all’anguria, così ricca d’acqua: è un caso che maturi a luglio-agosto? C’è tanto sole, fa caldo e si ha bisogno di più acqua! Stessa cosa dicasi per il finocchio d’inverno, o per la mela in autunno: ogni frutto, ogni verdura, apporta le sostanze nutritive di cui abbiamo più bisogno nello specifico periodo dell’anno, e risponde così perfettamente alle nostre esigenze perché anche noi, sebbene non sia automatico pensarlo, siamo parte di questo mondo, dei suoi ritmi e delle sue dinamiche!

Inoltre, per concludere, cercare la stagionalità significa non solo essere sicuri di mangiare frutta e verdura coltivata come si deve, maturata alla sua pianta madre fino a poco prima di finire sul banco del fruttivendolo. Significa anche inquinare meno: un gesto che nutre, oltre a noi stessi, tutto il Pianeta!

Potresti pensare che risvegliare il metabolismo sia qualcosa di complesso…

E hai ragione, MA…  non è certo fuori dalla tua portata! Non è solo una questione di alimentazione, ma è una sfida breve e avvincente, che ti porterà più vicino al tuo corpo e ti farà tornare a sentirti al 100%!

Proprio per questo ti presento Reboost 21 il mio corso creato in collaborazione con Omnama.

Un viaggio di 21 giorni in cui avrai a disposizione:

  • Un percorso alimentare da seguire facilmente
  • Esercizi, allenamenti e ricette semplici da fare
  • Esercizi di concentrazione capaci di farti vivere questo viaggio senza alcuno stress

Scoprirai uno stile di vita adatto anche a te che vai sempre di fretta!

Senza rinunce e senza obblighi imparerai ad attivare il motore della vita sana con un metodo esclusivo e spumeggiante che mette insieme alimentazione, movimento e mindset.

Perché, come dite sempre nella Tribù di Omnama, …

Se non c’è modo migliore di crescere che farlo insieme… facciamolo anche a tavola!😉😋👇

Reboost_21_coursew

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il sito web

Segui Omnama

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.

Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected]

Unisciti agli oltre 250.000 studenti della community Omnama e ricevi in regalo la Meditazione della Luce Dorata:

Disclaimer: Il visitatore/iscritto/membro o cliente accetta di essere l’unico responsabile di qualsiasi effetto risultante dall’ascolto degli audio Omnama e/o dall’applicazione delle tecniche descritte in questo sito e/o suggerite dal nostro supporto al cliente. Non siamo medici, psicologi, psichiatri né ci dichiariamo tali. Se dovessi avere dei dubbi sugli effetti di Omnama ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo.

Il 24 maggio 2018 abbiamo aggiornato la Privacy Policy e i nostri Termini e Condizioni per rispettare le nuove normative sul trattamento dei dati personali, introdotte dal GDPR. L’uso delle nostre piattaforme, conformi alle vigenti normative, ti garantisce maggiore controllo e protezione dei tuoi dati. Per qualsiasi informazione sui tuoi dati, puoi scrivere a [email protected]

Copyright © 2009-2022 — Omanama — All rights reserved

Sprint Brand SLU, Plaza de los Hibiscus, 1, Edificio Águila Playa, local 3, 35100 San Agustín, Gran Canaria, Las Palmas, Espana